- #InformazioneFormazioneAzione - Mail:capriatesg5stelle@gmail.com - WhatsApp:+393343992898 -

giovedì 13 giugno 2019

Pubblicato sulla Gazzetta europea il testo della Direttiva SUP. L'elenco dei prodotti monouso in plastica vietati

Gli Stati membri hanno due anni di tempo per il recepimento della direttiva nella legislazione nazionale.

Pubblicato mercoledì 12 giugno 2019, sulla Gazzetta Ufficiale europea il testo della Direttiva UE 2019/904 sulla “riduzione dell’incidenza di determinati prodotti di plastica sull’ambiente”, meglio conosciuta come 'Direttiva SUP (Single Use Plastics)'. Da questo momento gli Stati membri hanno due anni di tempo per il recepimento della direttiva nella legislazione nazionale.


Come si legge nell'articolo 2 l'ambito di applicazione è il seguente: "La presente direttiva si applica ai prodotti di plastica monouso elencati nell’allegato, ai prodotti di plastica oxo-degradabile e agli attrezzi da pesca contenenti plastica. Qualora la presente direttiva confligga con le direttive 94/62/CE o 2008/98/CE, prevale la presente direttiva".

Di seguito i prodotti monouso in plastica che sono messi al bando con la direttiva (elenco contenuto nella PARTE B dell'allegato alla direttiva): 
Prodotti di plastica monouso di cui all’articolo 5 sulle restrizioni all’immissione sul mercato 


1) Bastoncini cotonati, tranne quando rientrano nell’ambito di applicazione della direttiva 90/385/CEE del Consiglio (1) o della direttiva 93/42/CEE del Consiglio (2);

2) posate (forchette, coltelli, cucchiai, bacchette);'

3) piatti;

4) cannucce, tranne quando rientrano nell’ambito di applicazione della direttiva 90/385/CEE o della direttiva 93/42/CEE;

5) agitatori per bevande;

6) aste da attaccare a sostegno dei palloncini, tranne i palloncini per uso industriale o altri usi e applicazioni professionali che non sono distribuiti ai consumatori, e relativi meccanismi;

7)
contenitori per alimenti in polistirene espanso, ossia recipienti quali scatole con o senza coperchio, usati per alimenti:
a) destinati al consumo immediato, sul posto o da asporto;
b) generalmente consumati direttamente dal recipiente; e
c) pronti per il consumo senza ulteriore preparazione, per esempio cottura, bollitura o riscaldamento, compresi i contenitori per alimenti tipo fast food o per altri pasti pronti per il consumo immediato, a eccezione di contenitori per bevande, piatti, pacchetti e involucri contenenti alimenti;

8) contenitori per bevande in polistirene espanso e relativi tappi e coperchi;

9) tazze per bevande in polistirene espanso e relativi tappi e coperchi.


Il testo della direttiva:
https://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/HTML/?uri=CELEX:32019L0904&from=EN

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti non appaiono subito, devono essere prima approvati da un moderatore. Siate civili e verrete pubblicati, qualunque sia la vostra opinione ed il vostro orientamento politico.

Chiunque è libero di esprimere le proprie opinioni anche senza registrazione scegliendo la modalità "Commenta come: Nome/URL" (il campo URL può essere lasciato vuoto); e sarebbe buona norma firmare il proprio commento esplicitando nome e cognome.