Post

Visualizzazione dei post da Gennaio, 2019

“La nostra casa è in fiamme”: Greta Thunberg esorta i leader ad agire sul clima.

Immagine
La giovane attivista svedese Greta Thunberg , chiede agli economisti di tutto il mondo di affrontare il problema del riscaldamento globale. Ecco il suo discorso a Davos: Secondo l’ IPCC (Intergovernmental Panel on Climate Change), siamo a meno di 12 anni dal non essere in grado di annullare i nostri errori. In quel momento si saranno verificati cambiamenti senza precedenti, compresa una riduzione delle nostre emissioni di CO2 di almeno il 50%. Nei posti come Davos, alle persone piace raccontare storie di successo. Ma il loro successo finanziario è arrivato con un prezzo impensabile. E sul cambiamento climatico, dobbiamo riconoscere che abbiamo fallito. Tutti i movimenti politici nella loro forma attuale lo hanno fatto e i media non sono riusciti a creare un’ampia consapevolezza pubblica. Ma l’ Homo sapiens non ha ancora fallito. Stiamo fallendo, ma c’è ancora tempo per cambiare tutto. Possiamo ancora sistemare ciò che abbiamo fatto. Abbiamo ancora tutto nelle

IL M5S INCONTRA LA CITTADINANZA

Immagine
Vi aspettiamo domenica 27 gennaio 2019 in Via V. Veneto 12 a Capriate (vicino al Bar Sport) dalle 8.30 alle 13.00 per parlare con i nostri portavoce al Parlamento Europeo Eleonora Evi , il Consigliere Regionale Dario Violi e il Consigliere Comunale di Bergamo Fabio Gregorelli del Movimento 5 Stelle della Manovra del Popolo e di Europa. Piccolo rinfresco finale offerto dal nostro gruppo per gli attivisti e i simpatizzanti presenti al banchetto. # InformazioneFormazioneAzione

Ecoincentivi ed ecotassa: acquistare auto green conviene due volte

Immagine
Nella Legge di Bilancio previsti 200 milioni di euro in ecoincentivi per passare a veicoli ecofriendly. Fino a 6 mila euro di ecoincentivi per chi passa all’elettrico. Tassa fino a 2.500 euro per chi sceglie il diesel o la benzina. A partire dal 1° marzo 2019 chiunque, per scelta o necessità, si troverà ad acquistare una nuova macchina sarà tentato dall’optare per una vettura a basso impatto ambientale. In quella data, infatti, entreranno in vigore gli ecoincentivi e la ecotassa inseriti nella Legge di Bilancio, pubblicata in Gazzetta Ufficiale lo scorso 30 dicembre: fino a 6 mila euro per l’acquisto di automobili elettriche, ibride o a basse emissioni di CO2  mentre per i veicoli più inquinanti un aumento del costo fino a 2.500 euro.   Entrambe le misure saranno valide fino al 31 dicembre del 2021; per quanto riguarda l’ecobonus, verrà riconosciuto a chi acquista una nuova vettura a prezzo di listino non superiore a 50 mila euro iva inclusa che abbia emissioni