- #InformazioneFormazioneAzione - Mail:capriatesg5stelle@gmail.com - WhatsApp:+393343992898 -

lunedì 20 novembre 2017

Pubblicati in Gazzetta ufficiale i nuovi strumenti per il benessere eco sostenibile

Abusivismo edilizio, emissioni di CO2, mancanza di istruzione e indice di povertà: si aggiorna la lista dei nuovi strumenti per indicare lo sviluppo del nostro Paese.


Sono stati pubblicati in Gazzetta ufficiale i nuovi indicatori di benessere equo e sostenibile BES (Benessere Eco Sostenibile). Nuovi strumenti che si accosteranno ai tradizionali indicatori macroeconomici nel Documento di economia e finanza (DEF) per indicare lo sviluppo del Paese.

Il decreto ministeriale pubblicato in GU il 15 novembre 2017 individua infatti 12 indicatori di benessere equo e sostenibile, per i quali è previsto che, ogni anno e partendo dal prossimo, entro il 15 febbraio sia presentata in Parlamento una relazione sulla loro evoluzione.

I nuovi indicatori BES sono:

1. Reddito medio disponibile aggiustato pro capite;

2. Indice di diseguaglianza del reddito disponibile;

3. Indice di povertà assoluta;

4. Speranza di vita in buona salute alla nascita;

5. Eccesso di peso;

6. Uscita precoce dal sistema di istruzione e formazione;

7. Tasso di mancata partecipazione al lavoro, con relativa scomposizione per genere;

8. Rapporto tra tasso di occupazione delle donne di 25-49 anni con figli in età prescolare e delle donne senza figli;

9. Indice di criminalità predatoria;

10. Indice di efficienza della giustizia civile;

11. Emissioni di CO2 e altri gas clima alteranti;

12. Indice di abusivismo edilizio.