Post

Visualizzazione dei post da Ottobre, 2016

Costituzione River to River: tappa Brembate

Immagine
Il tour prosegue e anche stamattina con il meetup di Brembate tanti attivisti della Bergamasca erano presenti con con i loro portavoce a spiegare le ragioni del NO. Spegniamo la TV e il 4 Dicembre votiamo NO!!!

Gazzetta dell'Adda del 29 ottobre 2016 - Pagina Capriate San Gervasio

Immagine
Urbanistica «Leolandia e Villaggio: il problema è la viabilità Bisogna pensare a qualcosa di innovativo»  L’invito arriva dall’ex sindaco Mauro Dorici che sprona a cercare soluzioni all’avanguardia. «Sono contento che qualcosa si stia muovendo sul fronte Leolandia, ma dobbiamo fare attenzione alla viabilità». Non ha dubbi l’ex sindaco Mauro Dorici, convinto che il nodo degli sviluppi futuri che potranno avvenire in città, sarà quello della viabilità. Dorici ha commentato, per prima, la questione riguardante il fronte «Leolandia»... «Avevo fatto un ottimo lavoro» Parla Cristiano Esposito. «Credo di aver fatto un ottimo lavoro». E’ soddisfatto l’ex sindaco Cristiano Esposito che, sia pur a distanza di tempo vede i frutti della sua azione, con l’entrata nelle casse comunali delle risorse derivanti dall’accordo di programma stretto nel 2012 con Leolandia. «L’a c cordo è ancora quello, non è stato modificato... Terremotati, raccolti 12mila euro Saranno consegnati al gruppo Ana di

Costituzione River to River: tappa Martinengo

Immagine
Bellissima giornata a Martinengo dove molti cittadini hanno ascoltato le ragioni del NO. La Costituzione è la base e il fondamento della nostra convivenza civile per la quale in tanti hanno sacrificato la loro vita e il prossimo 4 dicembre voteremo NO! Sempre in piazza in difesa della Costituzione!

Costituzione River to River: tappa Brembate

Immagine
Domenica mattina il meetup di Brembate con molti altri attivisti vi aspettano dalle ore 10:00 alle 12:00 In Via Vittorio Veneto con: - Giorgio Sorial portavoce M5S alla Camera dei Deputati - Dario Violi consigliere in Regione Lombardia - Giampietro Maccabiani consigliere in Regione Lombardia - Emanuele Calvi c onsigliere M5S di Treviglio per capire meglio la riforma costituzionale e spiegare le ragioni del NO .  

Costituzione River to River: tappa Martinengo

Immagine
Sabato mattina 29 ottobre non prendete appuntamenti!!! Prosegue il tour Costituzione River to River per dire NO al referendum costituzionale!!!! TAPPA MARTINENGO Mi raccomando informate i vostri concittadini e partecipate numerosi all'evento del 29 ottobre in P.zza Maggiore a Martinengo dalle ore 10:00 alle ore 12:00. Saranno con noi oltre agli attivisti della bassa bergamasca: - il portavoce in Regione Lombardia Dario Violi - il consigliere comunale di Treviglio Emanuele Calvi e sicuramente ci raggiungeranno altri portavoce. Difendiamo la costituzione! 

Costituzione River to River, tappa Caravaggio.

Immagine
Alla gente piacciono le giornate di sole, ma anche con la pioggia è stata una bella giornata a Caravaggio in difesa della Costituzione. Noi tutti votiamo NO!  

Gazzetta dell'Adda del 22 ottobre 2016 - Pagina Capriate San Gervasio

Immagine
«Leolandia, attenzione alla viabilità» Il vicesindaco Carlo Arnoldi: «Abbiamo subito posto l’accento sull’attenzione al traffico». Un incontro per discutere delle modifiche all’accordo di programma sull’ampliamento di Leolandia. Si sono incontrati giovedì pomeriggio in Regione a Milano, i rappresentanti dei Comuni e Capriate e Brembate, i referenti di Leolandia e i tecnici della Regione... Recupero alimentare: un aiuto in più, uno spreco in meno. I pasti non consumati dai ragazzi delle scuole distribuiti a persone bisognose. Un aiuto in più, uno spreco in meno. Potrebbe essere questo lo slogan del recupero alimentare che, da qualche tempo è attivo in città. Dopo una fase sperimentale, effettuata in maggio e in giugno, l’iniziativa del recupero alimentare ha ripreso il via in settembre... Ottobre missionario. «Quale missione oggi». E’ questo lo slogan dell’ottobre missionario celebrato dalla parrocchia di San Gervasio. Dopo i due eventi in programma giovedì, con la cena del povero

Non vogliamo restare a guardare

Immagine
Chi non fa niente per cambiare non dovrebbe lamentarsi come fanno in tanti ripetendo all'infinito lo slogan "tanto non cambia niente". Se non cambia niente è perché troppi cittadini non fanno niente per cambiare la situazione in cui la politica ha sprofondato il nostro paese. Vogliono distruggere i principi democratici che sono le fondamenta della nostra nazione togliendoci la possibilità di scegliere i nostri portavoce in Senato. Vogliono accentrare i poteri decisionali nelle mani di pochi, eletti con una legge anticostituzionale. Vogliono fare in modo che un senato di nominati dalla politica possa bloccare le vere riforme dopo un'eventuale vittoria di una forza politica che non fa parte del sistema. Vogliono continuare a svendere le risorse del nostro paese, come stanno già facendo con le multinazionali del petrolio, in base a una clausola che da pieno potere decisionale ad un governo che potrebbe essere stato eletto dal 15 o 20% dei cittadini aventi diritto al voto

Costituzione River to River: tappa Caravaggio

Immagine
Prosegue il tour Costituzione River to River per dire NO al referendum costituzionale. Il meetup di Caravaggio assieme a tanti attivisti della bergamasca vi aspettano domenica in Piazza Garibaldi dalle ore 10.00 alle 12.00 con Daniele Pesco (Parlamentare) e Giampietro Maccabiani (consigliere regionale) del Movimento 5 Stelle.

Gazzetta dell'Adda del 15 ottobre 2016 - Pagina Capriate San Gervasio

Immagine
«Aspettiamo l’avvio dei cantieri prima di gioire» Il vicesindaco Carlo Arnoldi ribadisce la sua perplessità sull’assemblea. «Aspettiamo l’inizio dei lavori prima di gioire o di dolerci». E’ questo l’Arnoldi pensiero all’indomani dell’assemblea della Comunità del Parco, che si è tenuta giovedì della scorsa settimana, in cui è stato comunicato l’arrivo dell’attesa firma del Ministero per la realizzazione dei lavori di compensazione per la quarta corsia dell’A4... In città il numero uno del tennis amatoriale Il personaggio Davide Nervi, 34 anni, è in testa alla classifica del circuito Tpra. Numero uno del tennis amatoriale italiano. Una soddisfazione non da poco per Davide Nervi 34enne capriatese che da alcune settimane può fregiarsi di questo titolo ottenuto con la partecipazione al circuito Tpra... Tavoli di lavoro, secondo atto. Secondo atto dei tavoli di lavori per la redazione del Piano particolareggiato di Crespi. Oggi, sabato, alle 10, riprendono i lavori dei tavoli di lavoro

Continua il tour Costituzione River to River. TAPPA URGNANO

Immagine
Prosegue il tour Costituzione River to River per dire NO al referendum costituzionale. Il Movimento 5 Stelle di Urgnano vi aspetta domani 15 ottobre dalle ore 16 in Via Papa Giovanni XXIII con Vito Crimi (Senatore) e Giampietro Maccabiani (consigliere regionale) del Movimento 5 Stelle.

COSTITUZIONE RIVER TO RIVER: PRIMA TAPPA

Immagine
Oggi a Romano di Lombardia è iniziato il tour "Costituzione River to River" che vedrà i portavoce e gli attivisti del MoVimento 5 Stelle girare per le piazze della provincia di Bergamo per parlare ai cittadini delle ragioni del NO . Al contrario di quello che il governo vuole far credere, ai cittadini non correttamente informati, utilizzando i media, la cosiddetta riforma costituzionale rallenta il processo di approvazione delle leggi, toglie ai cittadini la possibilità di votare, un diritto acquisito dopo anni di lotte, crea una nuova classe di politici intoccabili grazie alle immunità, centralizza il potere nelle mani del governo togliendo potere decisionale alle istituzioni regionali e locali (clausola di supremazia), non comporta quei tagli di centinaia di milioni dei costi della politica decantati dalla propaganda di governo. Ci sono tanti cittadini che queste cose già le conoscono ed invece altri che devono essere informati. Ecco perché il tour in difesa

Gazzetta dell'Adda del 8 ottobre 2016 - Pagina Capriate San Gervasio

Immagine
Verdi lascia il Consiglio: «Dimissioni irrevocabili» Politica Il suo lavoro potrebbe continuare all’interno della Commissione edilizia in uno scambio di ruoli con Donatella Pirola. Il leader di «Impegno Comune» ha deciso di interrompere il suo mandato per permettere ad altri componenti del suo gruppo di fare esperienza. «Potevo rimanere al mio posto, ma gli accordi presi in campagna elettorale prevedevano una rotazione» Vittorino Verdi lascia il Consiglio comunale. Il leader di «Impegno Comune», capogruppo e candidato sindaco nelle elezioni del 2013, ha infatti deciso di presentare le sue dimissioni. «Sono irrevocabili - ha commentato Verdi annunciando la presentazione delle dimissioni - Ma voglio sottolineare come, alla base della mia scelta non ci sia alcun problema, né astio né altro, ma solamente la volontà di... Taglio del nastro per il nuovo campetto sintetico La festa si snoderà tra oggi, sabato e domenica tra giochi e iniziative in oratorio e non solo. L’oratorio inaugura

Informazione, formazione ed azione il nostro motto!

Immagine
✰✰✰✰✰ CITTADINI ATTIVI, IL CAMBIAMENTO E' POSSIBILE ✰✰✰✰✰ C'è una politica che si nutre della disinformazione ed affonda le sue radici nella mancanza di volontà della gente di approfondire le tematiche che hanno portato il nostro paese allo sfascio. Invece sono sempre più numerosi i cittadini che se ne lavano le mani ripetendo incessantemente le stesse frasi: "non voto più da molti anni", "tanto sono tutti uguali", "tanto non cambia niente". Poi piangono per tutto quello che subiscono a causa del loro disinteresse che spalanca le porte ai furbetti che prosciugano le loro tasche e rendono un incubo la loro vita e quella delle loro famiglie. NOI NON MOLLIAMO!!!

Dieci motivi per votare NO al referendum costituzionale il 4 dicembre

Immagine
1. Perché questo Parlamento, eletto con un premio dichiarato illegittimo dalla Corte costituzionale, non era legittimato a riformare a colpi di maggioranza 47 articoli della Carta. La Costituzione è lo specchio in cui si riflette una comunità in tutte le sue espressioni. 2. Perché il Governo, vero regista di questa rottura della Costituzione, ha utilizzato espedienti vergognosi e antidemocratici come il canguro, che ha fatto cadere gli emendamenti al testo presentati dalle opposizioni. 3. Perché al posto del bicameralismo perfetto avremo il caos, il Senato e il bicameralismo non vengono superati. La riforma, infatti, ha introdotto 10 procedimenti legislativi diversi a seconda della materia trattata, una follia che condurrà a conflitti fra Camera e Senato sul procedimento da seguire, ritardando l'iter delle leggi. 4. Perché viene tolto ai cittadini il diritto di eleggere i propri rappresentanti. I nuovi senatori non saranno eletti direttamente dai cittadini, ma nominati tra consi

Renzi è solo SPOT e niente altro!

Immagine
Renzi, il non eletto, si fa grande con gli spot pubblicitari pagati da noi cittadini per far passare le modifiche alla Costituzione. Basta vedere il video della nonnina che ripete a pappagallo che se voti NO non cambia nulla! Link al video dello spot: https://www.facebook.com/matteorenziufficiale/videos/10154180977534915/ Peccato che nello stesso programma del 2013 il PD difendeva con i denti la “vecchia” Costituzione mentre oggi ne impone con forza ai cittadini una nuova attraverso apparizioni strappalacrime e spot!     Beh, nel documento che contiene il programma del Partito Democratico del 2013 abbiamo trovato alla voce “ democrazia ” una frase a favore della Costituzione scritta dai vecchi padri costituenti: “Pagina non trovata”. No, non è una presa in giro, il programma 2013 è sparito dagli archivi del PD. Ecco a voi la prova: http://www.partitodemocratico.it/doc/249339/democrazia.htm .  Ma cercando sul web, si può ancora trovare su leggioggi.it il programma 2013.

Gazzetta dell'Adda del 1 ottobre 2016 - Pagina Capriate San Gervasio

Immagine
La Ztl c’è ma gli automobilisti la ignorano. In una domenica 170 accessi a Crespi. Una zona a traffico limitato... ma non troppo e ora fioccheranno le multe. E’ quella del Villaggio, attiva da tempo e in fase di sperimentazione da due mesi per le sanzioni da remoto, ma che viene, troppo spesso, violata... Piano particolareggiato, ripartono i tavoli. «Libertà è partecipazione», cantava il grande Giorgio Gaber. E proprio la partecipazione è alla base del processo che prenderà il via oggi, sabato, nelle ex scuole Sti. Quattro le parole d’ordine dei tavoli di lavoro che, nell’occasione, saranno creati in vista della stesura del Piano particolareggiato di Crespi d’Adda: vivere, lavorare, conservare, visitare... Avis e Aido sfilano per le vie cittadine. Sono stati premiati ventuno soci soci benemeriti. Quest’anno la festa sociale di Avis e Aido è «toccata» a Capriate. Il sodalizio, infatti, per la parte istituzionale dell’evento rispetta la turnazione ritrovandosi alternativamente nei