Post

The Line: La città senza auto, senza strade e senza emissioni.

Immagine
L’Arabia Saudita ha svelato i piani del progetto di The Line, una città di un milione di abitanti con una lunghezza di 170 km che ha preservato il 95% della natura, con zero automobili, zero strade e zero emissioni di carbonio. Il progetto, descritto come “una rivoluzione nella vita urbana, un progetto per come le persone e il pianeta possono coesistere in armonia”,  sarà completamente senza auto e strade, con i residenti che avranno accesso alla natura e a tutte le loro necessità quotidiane entro cinque minuti a piedi. Inoltre, il team dietro il progetto afferma che lo sviluppo lineare dei quartieri iper-connessi con l’IA sarà alimentato al 100% da energia pulita. Situata a Neom, una regione dell’Arabia Saudita nord-occidentale sul Mar Rosso che viene costruita da zero come “laboratorio vivente”, The Line è stata annunciata da Mohammed Bin Salman, principe ereditario e presidente del consiglio di amministrazione della società Neom:  “Nel corso della storia, le città sono state costrui

L’appello per un’alleanza antifascista promosso da Anpi, sindacati, Pd, sinistra, Sardine e M5s

Immagine
UNIAMOCI PER SALVARE L'ITALIA L'appello è stato sottoscritto 29 sigle del mondo politico, sindacale e sociale. "Per sconfiggere la pandemia" e "ricostruire il Paese", si legge, "urge l'impegno delle forze migliori della società. Occorre una nuova visione per il nostro Paese. Cambiare per rinascere, ricomporre ciò che è disperso, unire ciò che è diviso, vincere la paura costruendo fiducia" Scaricate qua l'appello Lo hanno sottoscritto 29 sigle del mondo politico, sindacale e sociale , tra cui l’ Associazione nazionale partigiani d’Italia , l’ Aned , l’ Anppia , la Fondazione Cvl , Arci , l’ Istituto Alcide Cervi , Legambiente e Libera . Ci sono anche le tre grandi confederazioni sindacali, Cgil, Cisl e Uil . E poi gli studenti universitari dell’Udu e la Rete della conoscenza. Uniti anche i partiti che hanno aderito: da Articolo1 al Pci , dal Pd a Rifondazione Comunista fino al Movimento 5 stelle , dalle 6000sardine a Sinistra italiana . L

RECUPERO CRESPI, IL M5S VUOLE VEDERCI CHIARO

Immagine
Il Consigliere Dario Violi ha chiesto tutta la documentazione in Regione. «Dal Comune non emerge nulla» «Una volta che avremo chiaro il quadro informeremo la cittadinanza di quello che è emerso» Leggi tutto sulla Gazzetta dell'Adda del 16 gennaio 2021 #InformazioneFormazioneAzione

SEMATIC DI OSIO SOTTO

Immagine
Tutta la nostra solidarietà ai lavoratori della Sematic di Osio Sotto. Sono ben 200 i lavoratori che rischiano il posto, nell’azienda metalmeccanica mancano informazioni, non è stato diffuso alcun dettaglio sul futuro dei posti di lavoro. Dall’audizione per il “tavolo di crisi” al Ministero dello Sviluppo Economico (MiSE), il 30 settembre scorso, non è mai arrivata alcuna risposta ufficiale dalla Direzione del Gruppo Wittur, di cui fa parte Sematic.

Legge di iniziativa popolare

Immagine
Il nostro gruppo sostiene l'iniziativa dell'Anagrafe Nazionale Antifascista per una legge di iniziativa popolare contro la propaganda e diffusione di messaggi inneggianti a fascismo e nazismo e la vendita e produzione di oggetti con simboli fascisti e nazisti e si augura che tutti le amministrazioni comunali aderiscano a questa iniziativa invitando i cittadini a recarsi in Comune per firmare questa iniziativa. L'Anagrafe antifascista è una comunità virtuale di valori, aperta a tutti coloro che si riconoscono in una serie di principi enunciati sulla "Carta di Stazzema". Perché una Anagrafe antifascista nel 2018? Perché sta succedendo qualcosa di preoccupante. Si riaffacciano simboli, parole, atteggiamenti, gesti ed ideologie che dovrebbero appartenere al passato. Non solo. Si fanno largo sentimenti generalizzati di sfiducia, insofferenza, rabbia, che si traducono in atteggiamenti e azioni di intolleranza, discriminazione, violenza verbale. In rete e sui social medi