domenica 25 giugno 2017

Gazzetta dell'Adda del 24 giugno 2017 - Pagina Capriate San Gervasio

RICHIEDENTI ASILO
Migranti, numeri da paura: ora in via Ceresoli sono 63.
La questione dei richiedenti asilo è arrivata in Consiglio grazie a un’interrogazione di «Impegno». Tra i rifugiati anche una famiglia Nei giorni scorsi sopralluogo nei locali da parte di Ats e Vigili del fuoco. L’ex sindaco Cristiano Esposito: «E’ ora di farsi sentire».

Sessantatré richiedenti asilo stipati in quattro appartamenti.
E’ questa la situazione che è emersa nel corso del Consiglio comunale di mercoledì quando il sindaco Valeria Radaelli ha risposto a un’interrogazione presentata dal gruppo di minoranza «Impegno» che chiedeva, tra l’altro, quanti richiedenti asilo sono ospitati in un edificio di via Ceresoli, se ci sono dei minori e da quali nazioni provengono i migranti.
«Nei giorni scorsi ho effettuato un sopralluogo alla struttura con l’Ats e i Vigili del fuoco e martedì è arrivata la risposta della Prefettura ai quesiti contenuti nell’interrogazione che erano gli stessi che io avevo già posto in una lettera del 17 marzo...


POLITICA
L’ex borgomastro: «La situazione è molto peggio di quanto immaginassimo».
La Lega scende in piazza, oggi gazebo del Carroccio.

I numeri elencati dal sindaco rispondendo alla sua interrogazione, sulla situazione dei richiedenti asilo ospitati in città, hanno impressionato l’ex sindaco Cristiano Esposito.
«La situazione è peggio di quanto immaginassi - ha commentato l’ex borgomastro - Si sapeva del passaggio da 18 a 26 ma non che si fosse arrivati addirittura a 63...


LADRI
Al parco divertimenti. Rubano gli zaini a due ragazze, denunciati a piede libero.

Rubano due zaini a Leolandia e finiscono nei guai.
E’ successo sabato pomeriggio quando due giovani italiani, uno 22 e l’altro 17enne residenti nella Bergamasca, si sono impossessati degli zaini di due ragazze...


VIABILITÀ
L’assessore Pozzi respinge la richiesta avanzata dalla minoranza.
Niente pass ai residenti di Crespi Alta.

«Avevamo la necessità di tracciare una riga e credo che la soluzione che abbiamo trovato sia la più logica».
Non ha lasciato spazio alla minoranza, l’assessore Alfredo Pozzi che, rispondendo a un’interrogazione del gruppo di opposizione «Impegno» non ha voluto prendere in esame un cambiamento nella concessione dei pass per accedere al Villaggio Operaio...




Per chi volesse leggere gli articoli interamente può abbonarsi online, http://www.gazzettadelladda.it/,  oppure andare in edicola a comperare il giornale.


Nessun commento:

Posta un commento

I commenti non appaiono subito, devono essere prima approvati da un moderatore. Siate civili e verrete pubblicati, qualunque sia la vostra opinione ed il vostro orientamento politico.

Chiunque è libero di esprimere le proprie opinioni anche senza registrazione scegliendo la modalità "Commenta come: Nome/URL" (il campo URL può essere lasciato vuoto); e sarebbe buona norma firmare il proprio commento esplicitando nome e cognome.

Quando presente per i commenti potete usare il plugin di Facebook
Lasciando un commento date il vostro consenso alla sua pubblicazione, grazie.