sabato 6 maggio 2017

Gazzetta dell'Adda del 6 maggio 2017 - Pagina Capriate San Gervasio

VILLAGGIO
Piano particolareggiato, si fa il primo passo davanti alle Commissioni urbanistica e per Crespi. Il passaggio successivo sarà una conferenza di servizio aperta, poi spazio a osservazioni e suggerimenti
.
Il piano particolareggiato per Crespi compie il primo passo davanti alle Commissioni.
Lunedì, infatti, i tecnici che stanno seguendo la vicenda, saranno davanti alle Commissione urbanistica e alla Commissione Crespi, riunite in seduta congiunta per una relazione sui rapporti preliminari di Vas riferiti al Piano particolareggiato di Crespi.
Quello in programma lunedì non sarà però l’unico momento in cui sarà trattato l’argomento del Piano particolareggiato relativo del Villaggio operaio riconosciuto patrimonio dell’Unesco da oltre vent’anni...


INIZIATIVA
Sensibilizzazione.
Software libero: gazebo pentastellato a Crespi.

Continua la campagna di sensibilizzazione dei pentastellati capriatesi per la diffusione del software libero. Sabato gli attivisti hanno organizzato un gazebo a Crespi...


EVENTI
Più di 600 persone per la terza edizione della «Camminata con gli amici di scuola»

Una giornata bella ma fredda ha accolto, domenica mattina le oltre 600 persone che hanno preso parte alla terza edizione della «Camminata con gli amici di scuola».
Un evento, organizzato dai rappresentanti di classe delle scuole elementari e medie di Capriate con finalità benefiche, che ha visto anche la partecipazione del sindaco Valeria Radaelli e di diversi esponenti della Giunta...


Per chi volesse leggere gli articoli interamente può abbonarsi online, http://www.gazzettadelladda.it/,  oppure andare in edicola a comperare il giornale.





Nessun commento:

Posta un commento

I commenti non appaiono subito, devono essere prima approvati da un moderatore. Siate civili e verrete pubblicati, qualunque sia la vostra opinione ed il vostro orientamento politico.

Chiunque è libero di esprimere le proprie opinioni anche senza registrazione scegliendo la modalità "Commenta come: Nome/URL" (il campo URL può essere lasciato vuoto); e sarebbe buona norma firmare il proprio commento esplicitando nome e cognome.

Quando presente per i commenti potete usare il plugin di Facebook
Lasciando un commento date il vostro consenso alla sua pubblicazione, grazie.