sabato 22 aprile 2017

Gazzetta dell'Adda del 22 aprile 2017 - Pagina Capriate San Gervasio

FURTO
Ladri in azione: rubati i soldi della macchinetta del caffè. Il colpo, che ha fruttato pochi spiccioli, è stato messo a segno tra martedì e mercoledì
I malviventi hanno rotto una finestra e sono penetrati nei locali della biblioteca. Una volta all’interno di Villa Carminati, hanno forzato il distributore automatico di bevande calde e si sono impossessati dell’incasso delle fotocopie: 12 euro in contanti.

Anche questo potrebbe essere un segno dei tempi che cambiano.
Anni fa, i ladri prendevano di mira le banche, le gioiellerie, le auto di lusso, mentre oggi si accontentano degli spiccioli che trovano nelle macchinette del caffè.
E’ successo in città dove, a finire nel mirino dei malviventi, è stata la biblioteca comunale ospitata in Villa Carminati a San Gervasio.
Il furto è stato scoperto nella mattinata di mercoledì quando i bibliotecari si sono recati sul loro posto di lavoro...


GAZEBO
Sabato 29 aprile.
Pentastellati al Villaggio per il software libero.

Un gazebo per spiegare perché è sempre preferibile il software libero.
E’ quello che hanno in programma sabato 29 aprile dalle 15 alle 19 gli esponenti pentastellati che allestiranno un gazebo a Crespi in corso Manzoni...


IL CASO
Alcuni automobilisti hanno cercato di non far rilevare la targa passando sulla corsia di sinistra.

Ztl: «E’ inutile transitare dal varco “all’inglese”».
La furbizia italica non smette mai di stupire. E alcuni esempi di italico ingegno, anche se questa volta non hanno avuto l’esito sperato da chi li ha messi in campo, sono stati registrati a Crespi all’ingresso della Ztl che regola gli ingressi al Villaggio sito Unesco, la domenica dalle 14 alle 19, dalla primavera all’autunno.
Una zona a traffico limitato che, per la prima volta quest’anno, è monitorata da alcune telecamere specifiche per la lettura delle targhe. La segnalazione luminosa del varco attivo della Ztl è presente sul solo lato destro della strada e così qualcuno deve aver pensato che, transitando «all’inglese» percorrendo quindi la strada sulla corsia di sinistra...


CULTURA
La proposta è dell’assessore regionale Cristina Cappellini. L’esposizione rimarrà allestita fino a lunedì.
«La mostra fotografica sui siti Unesco diventi itinerante».

«Diventi itinerante la mostra “Metti in mostra la Lombardia”». La proposta è dell’assessore regionale alle Culture, Identità e Autonomie, Cristina Cappellini, che ha espresso il suo parere nel corso dell’inaugurazione della mostra avvenuta nei giorni scorsi.
La proposta dell’assessore regionale potrebbe interessare da vicino anche Capriate dal momento che la mostra fotografica «Metti in mostra la Lombardia» allestita fino a lunedì a Palazzo Lombardia, è una raccolta dei migliori venti scatti realizzati in uno dei dieci siti Unesco della Lombardia...


INIZIATIVA
Organizzata dai rappresentanti di classe quest’anno punta alle 500 presenze.
Una camminata per raccogliere fondi per le scuole.

Una camminata per sostenere la scuola.
E’ quello che hanno organizzato per domenica 30 aprile i rappresentanti di classe delle scuole elementari e medie della città.
L’evento, che è giunto alla sua terza edizione punta a raggiungere quota 500 presenze.
Una bella soddisfazione per una iniziativa come la «Camminata con gli amici di scuola» che era partita da una sola scuola e si è sviluppata anno dopo anno.
«Questo è il terzo anno - ha spiegato Simona Ferrari...


Per chi volesse leggere gli articoli interamente può abbonarsi online, http://www.gazzettadelladda.it/,  oppure andare in edicola a comperare il giornale.



Nessun commento:

Posta un commento

I commenti non appaiono subito, devono essere prima approvati da un moderatore. Siate civili e verrete pubblicati, qualunque sia la vostra opinione ed il vostro orientamento politico.

Chiunque è libero di esprimere le proprie opinioni anche senza registrazione scegliendo la modalità "Commenta come: Nome/URL" (il campo URL può essere lasciato vuoto); e sarebbe buona norma firmare il proprio commento esplicitando nome e cognome.