sabato 4 febbraio 2017

Gazzetta dell'Adda del 4 febbraio 2017 - Pagina Capriate San Gervasio

Lutto
La città piange Emilio Dorini, ex combattente e storico bidello. Martedì sono stati celebrati i funerali del 94enne per anni alla guida e anima dei reduci.

Storico presidente dei «Combattenti», militante comunista, e bidello per centinaia di ragazzi capriatesi.
La città è in lutto per la morte di un autentico pezzo di storia capriatese e martedì mattina sono stati molti coloro che hanno voluto tributare un ultimo saluto a Emilio Giuseppe Dorini, che si è spento domenica a 94 anni. Nato il 23 febbraio del 1922, Dorini era molto conosciuto in città per essere stato per decenni il bidello delle scuole medie e per aver guidato per anni la sezione locale dei «Combattenti» e il circolo dei reduci...

Associazionismo
E’ il 47enne Marco Rossetti.
Nuovo capogruppo per gli alpini.

Gli alpini di Capriate e Crespi hanno un nuovo capogruppo.Sabato, nel corso dell’assemblea annuale, è stato, infatti eletto Marco Rossetti, 47 anni, che avrà l’onore e l’onere di portare il gruppo delle Penne nere di Capriate e Crespi ai festeggiamenti per il centenario. «Il gruppo è nato nel 1920, solo un anno dopo la fondazione dell’Ana, ed è stato uno dei primi in Italia...

Sport
Domenica il palazzetto di via Bustigatti ha ospitato 50 società e più di 500 atleti.
Judo in festa per il 26esimo Trofeo Coral.

Cinquanta società sportive e più di 500 atleti.Sono questi i grandi numeri che ha fatto registrare, domenica il doppio appuntamento al Palazzetto dello Sport di via Bustigatti con il Judo Coral, il dinamico sodalizio diretto dal maestro Gregorio Imperatore, che ha organizzato, la seconda gara del terzo torneo giovanile Csen...

Il personaggio
Per una giovanissima ballerina si aprono le porte della Wiener Staatsoper Balletschule di Vienna. Giulia, 11 anni, ha superato le audizioni che si sono tenute a Rimini. Ora toccherà a lei e alla sua famiglia decidere.

Ora potrà frequentare la Wiener Staatsoper Balletschule, la scuola di balletto dell’opera di Vienna. Per Giulia, una giovane danzatrice di Capriate San Gervasio di soli 11 anni, si sono aperte le porte del grande balletto. Domenica 20 gennaio a Rimini, la ragazza ha infatti superato le audizioni che la prestigiosa accademia ha tenuto per l’Italia. Ora sta a lei e alla sua famiglia decidere se lasciare le sponde dell’Adda per recarsi a Vienna...

Solidarieta’
Raccolti con varie iniziative 9.500 euro che sono stati inviati al sacerdote impegnato a L’Aquila.
Capriate si è mobilitata per aiutare don Ramon.

Lui ha aperto la sua tenda-chiesa per accogliere i terremotati; loro si sono mobilitati per sostenere il proprio concittadino nell’aiutare il prossimo.
I protagonisti di questa vicenda sono don Ramon Mangili, il sacerdote capriatese parroco della chiesa di San Giovanni Battista in Pile a L’Aquila, e i suoi concittadini che, conosciuta la sua azione e le sue necessità per dare un pasto caldo e un letto a chi queste cose, a causa del terremoto non le ha più, si sono mobilitati per aiutarlo...

Capriate - Brembate
Chiesta una relazione sul nuovo progetto.
Leolandia, nuovo summit sullo sviluppo.

Non c’è solo l’Accordo di Programma per la riqualificazione della fabbrica di Crespi a tenere impegnati gli amministratori di Capriate e Brembate. Giovedì, infatti, si è tenuto un incontro su un altro Accordo di Programma che interessa i due Comuni: quello che riguarda lo sviluppo di Leolandia...


Per chi volesse leggere gli articoli interamente può abbonarsi online, http://www.gazzettadelladda.it/,  oppure andare in edicola a comperare il giornale.

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti non appaiono subito, devono essere prima approvati da un moderatore. Siate civili e verrete pubblicati, qualunque sia la vostra opinione ed il vostro orientamento politico.

Chiunque è libero di esprimere le proprie opinioni anche senza registrazione scegliendo la modalità "Commenta come: Nome/URL" (il campo URL può essere lasciato vuoto); e sarebbe buona norma firmare il proprio commento esplicitando nome e cognome.

Quando presente per i commenti potete usare il plugin di Facebook
Lasciando un commento date il vostro consenso alla sua pubblicazione, grazie.