- IL 22 OTTOBRE VOTIAMO SÌ AL REFERENDUM VOLUTO DAL M5S PER LA LOMBARDIA -

sabato 18 febbraio 2017

Gazzetta dell'Adda del 18 febbraio 2017 - Pagina Capriate San Gervasio

URBANISTICA
Leolandia e Crespi, riunione fiume in Regione I flussi di traffico sotto la lente d’ingrandimento.
Urbanistica Operatori, funzionari e Comuni procedono a marce forzate per definire gli accordi di programma.

Più il traffico delle volumetrie.
E’ su questo aspetto che si è concentrata maggiormente l’attenzione nel corso dell’incontro fiume che ha visto confrontarsi in Regione i funzionari dell’ente, gli operatori dei due progetti di sviluppo che interesseranno il parco di divertimenti di Leolandia e la riqualificazione della fabbrica di Crespi, e le delegazioni dei Comuni di Capriate e di Brembate.
L’incontro è durato sei ore e ha riguardato i due sviluppi soprattutto dal punto di vista del traffico.
Un aspetto particolarmente sentito sia dall’Amministrazione di Capriate, sia da quella di Brembate...


SPACCIO
Droga nascosta nel cestino dei rifiuti. Arrestato un 32enne in via XXV Aprile.

Nascondeva la droga in un cestino dei rifiuti, ma i carabinieri lo hanno «pizzicato» lo stesso.
I guai per Y.B. un marocchino di 32 anni, ufficialmente residente a Bolzano, sono iniziati martedì pomeriggio della scorsa settimana quando il nordafricano è stato preso in flagrante dai carabinieri di Villa d’Almè che lo hanno arrestato e portato nel carcere di via Gleno a Bergamo...


LAVORI
Compensazione A4.
Al via i lavori, Capriate attende.

Ruspe e tecnici al lavoro lungo l’alzaia a Trezzo.
Sono finalmente iniziati i lavori per le opere di compensazione ambientale per la quarta corsia dell’A4.
Per il momento l’intervento sta interessando il territorio del Comune di Trezzo nell’area del Parco Adda Nord, ma a Capriate sperano di vedere presto anche in città l’avvio dell’intervento che interesserà via Privata Crespi, la strada che, dal centro cittadino porta al Villaggio Operaio...


EDUCAZIONE
Judo, i ragazzi lo praticano a scuola.

Il corso, terminato pochi giorni fa, è stato promosso dalla polisportiva.
La palestra della scuola elementare «Manzoni», come il Kodokan di Tokyo.
Dalla fine di novembre alla metà di febbraio le lezioni di educazione fisica per i ragazzi di quinta elementare sono state molto diverse dal solito. Invece di praticare pallavolo o basket, infatti, i ragazzi hanno seguito un corso di judo, promosso dalla Polisportiva e portato avanti dal maestro del Judo Coral, Gregorio Imperatore e dai suoi collaboratori Nicola Colombo e Carlo Scotti...


Per chi volesse leggere gli articoli interamente può abbonarsi online, http://www.gazzettadelladda.it/,  oppure andare in edicola a comperare il giornale.



Nessun commento:

Posta un commento

I commenti non appaiono subito, devono essere prima approvati da un moderatore. Siate civili e verrete pubblicati, qualunque sia la vostra opinione ed il vostro orientamento politico.

Chiunque è libero di esprimere le proprie opinioni anche senza registrazione scegliendo la modalità "Commenta come: Nome/URL" (il campo URL può essere lasciato vuoto); e sarebbe buona norma firmare il proprio commento esplicitando nome e cognome.

Quando presente per i commenti potete usare il plugin di Facebook
Lasciando un commento date il vostro consenso alla sua pubblicazione, grazie.