sabato 3 dicembre 2016

Gazzetta dell'Adda del 3 dicembre 2016 - Pagina Capriate San Gervasio

I parcheggi dell’autostrada, nati per i pendolari, potranno servire per Leolandia e il car sharing Viabilità. Mai utilizzati, quelli sul territorio di Capriate potrebbero aprire i battenti in primavera.
Mai aperti, potrebbero ora avere un utilizzo diverso, almeno in parte, da quello originario. Sono i parcheggi realizzati all’uscita dell’A4, costruiti con la quarta corsia nel 2008 e mai aperti al pubblico, tranne una piccola porzione che sorge sul territorio di Brembate. Le aree di sosta sono state per anni al centro di un vivace confronto tra i Comuni interessati Capriate e Brembate e Autostrade, per la concessione degli spazi. Ora, trovata una soluzione...

Campo sportivo. La Giunta pensa all’Appello.
«Umanamente, non ne vorrei più sapere di questa storia, meglio pagare e non pensarci più». In settimana è arrivata in Municipio la sentenza relativa alla causa intentata dal Comune contro gli operatori che negli anni 2011-2012 stavano eseguendo i lavori di ripristino a Centro Sportivo...

Il Comune si interroga sui pasti in mensa degli insegnanti.
Pesano sulle casse municipali. Sarà interpellato il Miur per sapere se sono dovuti.
E’ stato approvato dai componenti di tutti i tre schieramenti, il Piano di diritto allo studio presentato dall’assessore all’Istruzione Giulia Sorrentino durante Consiglio Comunale di mercoledì...

Presentato a Milano il libro di Benigno Crespi jr, uno spaccato del passato con uno sguardo al futuro Cultura. Presenti, oltre a don Luigi Cortesi, esponenti della Fondazione Percassi e il progettista del recupero della fabbrica.
Uno spaccato sul passato di Crespi, ma anche uno sguardo attento sul futuro.
Può essere sintetizzata così la presentazione del volume «Una vita - Benigno Crespi jr si racconta - Infanzia e adolescenza 1895-1914», curato da don Luigi Cortesi...




Per chi volesse leggere gli articoli interamente può abbonarsi online, http://www.gazzettadelladda.it/,  oppure andare in edicola a comperare il giornale.

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti non appaiono subito, devono essere prima approvati da un moderatore. Siate civili e verrete pubblicati, qualunque sia la vostra opinione ed il vostro orientamento politico.

Chiunque è libero di esprimere le proprie opinioni anche senza registrazione scegliendo la modalità "Commenta come: Nome/URL" (il campo URL può essere lasciato vuoto); e sarebbe buona norma firmare il proprio commento esplicitando nome e cognome.

Quando presente per i commenti potete usare il plugin di Facebook
Lasciando un commento date il vostro consenso alla sua pubblicazione, grazie.