sabato 12 novembre 2016

Gazzetta dell'Adda del 12 novembre 2016 - Pagina Capriate San Gervasio

Piano particolareggiato partecipato per Crespi: «Sentiamo la responsabilità di custodire un sito Unesco» Urbanistica Il vicesindaco Carlo Arnoldi: «E’ il momento di fare delle scelte che potrebbero non piacere a tutti»
Ora la parola passa ai tecnici e alle scelte. Lunedì, lo spazio delle ex scuole Sti hanno ospitato l’ultimo atto del percorso per la stesura del Piano particolareggiato partecipato per Crespi d’Adda. Un percorso che ha visto la partecipazione di numerosi cittadini e l’organizzazione di diversi tavoli di lavoro in cui, tutti gli interessati, hanno potuto fare le loro osservazioni e dare il loro contributo...


Appuntamento in Regione tra Comune e Percassi.
Non è il titolo di un film romantico, ma quello che attende nei prossimi giorni il Comune di Capriate San Gervasio e il Gruppo Percassi, pronti a ripartire alla ricerca di un’intesa per poter avviare un accordo di programma per il recupero dello storico opificio di Crespi...


Attesa l’invasione dei giovani judoka.
Torneo giovanile Csen kodokan judo e butokukai delle province.
Anche quest’anno si rinnova la manifestazione organizzata dall’associazione Judo Coral Capriate del maestro Gregorio Imperatore che quest’anno è giunta alla sua terza edizione.
L’appuntamento per la prima gara è domani, domenica, al Palazzetto dello sport di via Bustigatti...


L’attuale segretario del Pd capriatese è Mario Presezzi.
L’attuale segretario del Partito democratico locale è Mario Presezzi e non Vittorio Moioli.
Nel numero scorso, in occasione dell’articolo di ricordo dedicato alla scomparsa di Achille Carminati, storico militante della sinistra capriatese e assessore ai Servizi sociali scomparso lunedì scorso a 77 anni, l’intervistato nel pezzo che ha tracciato un ricordo del defunto è stato Mario Presezzi, attuale segretario del Partito democratico locale. Moioli, invece, ha ricoperto in passato l’incarico
Ci scusiamo con il diretto interessato per il refuso...


Vuole gettarsi dal ponte, salvato dai carabinieri.
Salvato dall’intervento dei carabinieri. Per un trentenne capriatese i militari dell’Arma sono stati dei veri e propri angeli custodi. L’uomo, dopo un litigio con la fidanzata, stava meditando di gettarsi dal ponte di Trezzo...


Per chi volesse leggere gli articoli interamente può abbonarsi online, http://www.gazzettadelladda.it/,  oppure andare in edicola a comperare il giornale.
 

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti non appaiono subito, devono essere prima approvati da un moderatore. Siate civili e verrete pubblicati, qualunque sia la vostra opinione ed il vostro orientamento politico.

Chiunque è libero di esprimere le proprie opinioni anche senza registrazione scegliendo la modalità "Commenta come: Nome/URL" (il campo URL può essere lasciato vuoto); e sarebbe buona norma firmare il proprio commento esplicitando nome e cognome.

Quando presente per i commenti potete usare il plugin di Facebook
Lasciando un commento date il vostro consenso alla sua pubblicazione, grazie.