domenica 7 agosto 2016

Gazzetta dell'Adda del 6 agosto 2016 - Pagina Capriate San Gervasio

L’Rsa Cerruti piange Padre Giuseppe, anima dei sacerdoti Camilliani. Si è spento lunedì a 86 anni il sacerdote che fu parroco di Crespi.
I degenti dell'Rsa Cerruti e i padri camilliani in lutto per la scomparsa di Padre Giuseppe Facchin, maestro dei novizi, guida spirituale per i malati...



La tromba d’aria fa 10mila euro di danni. Alberi caduti, recinzioni divelte e un semaforo demolito è il bilancio del nubifragio domenicale.
Mattinata intensa domenica per gli uomini della Protezione civile impegnati a sistemarei danni causati dalla violenta tromba d'aria che si è abbattuta sulla città...



L’opposizione bacchetta il sindaco Radaelli sul previsionale «Si doveva preparare e discutere molto prima, siete dei pigroni!»
È tempo di bilanci e di scontri fra gli opposti schieramenti in Assise. Venerdì sono stati presentati e discussi in Consiglio diversi punti sul bilancio di previsione...



Coi soldi di Leolandia si asfaltano le strade. E’ arrivata la trance di fondi della convenzione fra privato e Amministrazione.
È stata come una boccata d'aria fresca l'introito, da anni rimasto in sospeso, di quanto dovuto dalla Società Thorus, propietaria del parco divertimenti Leolandia...



Dalla chiesa di Crespi cristiani e islamici pregano per la pace. Domenica davanti al sagrato si sono radunati i fedeli delle due grandi religioni monoteistiche.
Crisiani e Musulmani domenica hanno pregato insieme sul sagrato della chiesa di Crespi.
Bar,residente a Crespi convertitosi all'Islam, era presente con la moglie i figli, un'altra famiglia e un ragazzo musulmano. All'evento hanno partecipato anche diversi capriatesi...



Le tessere per la caccia si ritirano sabato mattina.
Si avvicina il tempo dell caccia, sono quasi pronte le doppiette per i capriatesi che dovranno dapprima ritirarele tessere...


Per chi volesse leggere gli articoli interamente può abbonarsi online, http://www.gazzettadelladda.it/,  oppure andare in edicola a comperare il giornale.


Nessun commento:

Posta un commento

I commenti non appaiono subito, devono essere prima approvati da un moderatore. Siate civili e verrete pubblicati, qualunque sia la vostra opinione ed il vostro orientamento politico.

Chiunque è libero di esprimere le proprie opinioni anche senza registrazione scegliendo la modalità "Commenta come: Nome/URL" (il campo URL può essere lasciato vuoto); e sarebbe buona norma firmare il proprio commento esplicitando nome e cognome.