- #InformazioneFormazioneAzione - Prossimo banchetto il 16/12/2017 con i nostri candidati alla Regione Lombardia -

sabato 28 maggio 2016

Gazzetta dell'Adda del 28 maggio 2016 - Pagina Capriate San Gervasio

Disertate le «Pulizie di primavera» Pochi volontari hanno partecipato all’iniziativa del Comune.
La volontà da parte degli organizzatori era tanta, ma i volontari veramente pochi.
Nonostante gli inviti dell'Amministrazione ai cittadini per dare un contributo per far apparire più decoroso e pulito il paese, solo in pochi...


A Crespi in scena la «Berlino decadence» Successo per lo spettacolo musicale e teatrale organizzato da Eugenia Marini.
Rivivere un pezzo di storia della città di Berlino sotto la ciminiera che sovrasta il Villaggio operaio.
Un'esperienza in una cornice magica che ha incantato i tanti spettatori che sabato sera...


Che opportunità per il «Laureato dell’Isola» Un anno di lavoro in Italia o all’estero per i vincitori che aderiranno al concorso del Rotary.
Un progetto che vale 10mila euro che per alcuni giovani del territorio può diventare una ghiotta occasione di formazione professionale e di una futura occupazione. E' stata presentata lunedì presso il Teatro di Crespi l'iniziativa  «Il laureato dell'Isola»...


Fulmine centra una palazzina e devasta un bagno Paura Lunedì, durante un violento temporale, una saetta si è abbattuta in via Fratelli Cairoli, provocando ingenti danni.
Una saetta incenerisce il bagno di un appartamento.
Attimi di panico, lunedì, in una palazzina sita al civico 2 di via Fratelli Cairoli nelle vicinanze del palazzetto dello sport e della scuola...



Per chi volesse leggere gli articoli interamente può abbonarsi online, http://www.gazzettadelladda.it/,  oppure andare in edicola a comperare il giornale.

#5giornia5stelle del 27 Maggio 2016 - #fateloanchevoi

Il progetto più grande del MoVImento 5 Stelle? La democrazia diretta: e questa settimana è stato fatto un altro enorme passo in quella direzione. Nella piattaforma Rousseau si è inaugurata una nuova sezione, quella in cui gli iscritti possono proporre le loro leggi ai parlamentari. Non più solo la discussione di leggi scritte dai portavoce quindi, ma anche il contrario: i cittadini propongono una legge, che viene discussa e approvata online, e poi portata dai portavoce in Parlamento. E’ la prima volta al mondo, è il MoVimento 5 Stelle che prosegue il suo cammino.

          

Continua anche il nostro impegno per il taglio dei costi della Casta. I capogruppo Camera e Senato, Castelli e Lucidi, hanno presentato ufficialmente al Presidente Grasso la proposta di Legge M5S per il taglio degli stipendi parlamentari. Il grande successo dell’iniziativa del microcredito (1800 nuove aziende) sta convincendo molti della bontà dell’iniziativa.
Intanto anche il governo è all’opera, ma nel continuare a smantellare i diritti dei cittadini. Sara Paglini al Senato denuncia l’obbrobrio combinato con la legge “Dopo di noi” che in teoria avrebbe dovuto proteggere i disabili e invece annulla il diritto alla salute e alla protezione.
In aula alla Camera Tiziana Ciprini e Alessandro Di Battista chiedono invece conto al governo del fallimento del Jobs Act, che finiti gli incentivi vede ora un crollo dell’occupazione in tutto il Paese come certificato dall’Istat.
Da Bruxelles, il M5S combatte ancora contro la concessione di status di “economia di mercato” alla Cina. E il MoVimento non è da solo: oltre il 91% dei partecipanti al sondaggio ufficiale dell’EU hanno espresso il medesimo NO. La battaglia continua.
Tornando a Montecitorio, i nostri portavoce Gallo, Vacca, Chimienti e Brescia denunciano un altro fallimento: quello della cosiddetta “Buona Scuola”. I nostri bambini continuano a frequentare scuole sporche ed insicure, i servizi continuano ad essere esternalizzati alle coop, dove sono finite le “Scuole Belle” tanto sbandierate sui giornali?
Di nuovo a Bruxelles, il M5S presenta la mozione di censura del M5S contro gli interferenti endocrini, sostanze chimiche nocive. Molto combattiva la denuncia del nostro Piernicola Pedicini, che non guarda in faccia nessuno: la UE continua ad ignorare il problema e tutti i partiti continuano ad ignorare il problema, compresi i Verdi capaci solo di belle parole ma che al dunque appoggiano sempre  le lobby più potenti, e compresi Podemos e il Gue.
Alla Camera è arrivata una riforma, anzi una “deforma”: quella del Terzo Settore, ovvero coop e associazioni. Potete immaginare la bontà di una legge che va a regolamentare le attività in cui eccellono certi “amici” del PD: insomma, un’impresa sociale che di sociale ha ben poco, come sottolinea Giulia Di Vita.



Via |  http://www.beppegrillo.it/movimento/parlamento/


sabato 21 maggio 2016

Gazzetta dell'Adda del 21 maggio 2016 - Pagina Capriate San Gervasio

Insorge anche il Comitato xxx «Salviamo il bosco degli “ex orti” dal cemento sfruttando i parcheggi esistenti»
«Bosco Unesco di scarso pregio? Forse per i botanici, ma non per i cittadini».
E’ scritto in uno dei cartelli portati dai membri del comitato «Crespi no parking» che giovedì pomeriggio erano fuori dalla centrale Taccani di Trezzo, in occasione dell’apertura del Festival internazionale dei parchi...


«Caso Crespi», l’Amministrazione boccia il piano Rossi «No» delle commissioni alla proposta avanzata dal presidente della Provincia per risolvere un impasse che dura da un anno Il sindaco Radaelli: «Ringraziamo per lo sforzo compiuto, ma insieme all’opposizione, abbiamo deciso di confermare la volontà di procedere con il recupero dello storico opificio, attraverso la promozione di un Accordo di programma regionale»
Caso Crespi», l’Amministrazione Radaelli ha detto «no» alla bozza della Provincia.
Chi sperava che il tentativo fatto dal presidente della Provincia Matteo Rossi, che aveva promosso una bozza di accordo, oltre che all’apprezzamento del Gruppo Percassi, proprietario dell’area patrimonio Unesco, riscuotesse anche l’approvazione del Comune, si è dovuto ricredere...


Passa la risoluzione Anelli: «Ce ne faremo carico noi» Giovedì il consigliere della Lega ha presentato un documento in commissione, accolto all’unanimità.
Dopo la bocciatura della bozza avanzata dalla Provincia, la Regione ha preso in mano il «caso Crespi» e ha deciso di sbrogliare una volta per tutte un’intricata matassa che altrimenti rischia di mandare a monte il rilancio del Villaggio Crespi.
Giovedì pomeriggio, durante la riunione della commissione Territorio, è passata all’unanimità la risoluzione...


La promessa: «Parte in settimana il cantiere per la strada che porta in centrale» Doveva iniziare il 9 maggio, ma, ad oggi, gli operai non si sono visti.
Il presidente del Parco Adda Nord Agostinelli è fiducioso.
«I lavori per sistemare la via privata per Crespi partiranno questa settimana».
E’ la promessa fatta da Agostino Agostinelli, presidente del Parco Adda Nord, dopo l’ennesimo impasse che ha fermato l’apertura del cantiere...


Onori ai judoca della Coral Capriate premiati gli atleti del Torneo provinciale giovanile.
Applausi agli atleti della Judo Coral che domenica hanno onorato i provinciali.
Più di trecento persone hanno partecipato domenica scorsa, alla premiazione del secondo Torneo giovanile Csen, «Kodokan Judo e butokukai» delle Provincie...


Segretario «pendolare» Parte la convenzione con Isso e Capralba.
Si era già vista durante la scorsa seduta, ma è stata «presentata» soltanto lunedì sera durante l’ultima Assise. Lei si chiama Antonella Maria Carrera ed è il nuovo segretario Comunale...


«Si» all’accordo di programma con Leolandia In arrivo importanti risorse per l’Amministrazione da parcheggi, royalties e standard.
Dopo il «si» della Giunta è arrivato anche quello del Consiglio: da lunedì il piano per il rilancio di «Leolandia» può effettivamente partire.
«Si tratta di rendere finalmente concreti gli accordi scritti che erano stati stilati nel 2012...


Quasi 900mila euro in tributi, ma sarà dura riscuoterli Da Consiglio Lunedì sera dal Rendiconto del 2015 è emerso un dato preoccupante.
Un avanzo di Amministrazione che supera i 6 milioni di euro e un gettito di parte tributaria di quasi 900mila euro.
Sono i numeri più significativi del Rendiconto 2015, il documento che illustra...


Edilizia convenzionata sacrificata per i «palazzotti» Con la Variante al Piano di via Grignano si è scelto di incassare 150mila euro per sistemare gli alloggi pubblici di Crespi.
L’Amministrazione «sacrifica» nuovi alloggi di edilizia convenzionata per riqualificare gli alloggi comunali siti nei «palazzotti» di Crespi.
La nuova Variante al piano di lottizzazione 16 di via Grignano...


In Municipio per firmare una iniziativa popolare.
Fino al 31 maggio è ancora possibile andare in Municipio per firmare per la proposta di iniziativa popolare: Misure urgenti per la massima tutela del domicilio e per la legittima difesa.
Gli interessati devono presentarsi muniti di documento di identità presso l’Ufficio Segreteria dal Lunedì al Sabato dalle 09 alle 12...


Per chi volesse leggere gli articoli interamente può abbonarsi online, http://www.gazzettadelladda.it/,  oppure andare in edicola a comperare il giornale.





giovedì 19 maggio 2016

Bene riqualificazione Villaggio Crespi D’Adda ma attenzione a viabilità e qualità della vita nella zona

E’ stata approvata in Commissione regionale territorio una risoluzione che impegna la Regione Lombardia ad attivare un accordo di programma per la riqualificazione del sito dell’UNESCO di Villaggio Crespi D’Adda a Capriate S. Gervasio (BG). La risoluzione, presentata dalla Lega Nord, assume l’impegno di una mozione depositata dal M5S il 31 marzo 2016.
 


Dario Violi, consigliere regionale del M5S Lombardia: “E’ una risoluzione che va nella giusta direzione. La riqualificazione dell’area è fondamentale e mi auguro che l’intervento della regione metta fine alle pressioni indegne che l’amministrazione comunale ha subito negli ultimi mesi solo perché ha anteposto l’interesse pubblico a qualsiasi altro tipo di interesse. Credo sia fondamentale valutare l’impatto viabilistico sul territorio per preservare la qualità della vita dei cittadini che vivono in quelle zone e, allo stesso modo, rendere l’area fruibile a quanti più visitatori possibili. Il turismo è una risorsa per la bergamasca, ma non deve diventare un ostacolo per il benessere dei cittadini”.

Via | Movimento 5 Stelle Lombardia



mercoledì 18 maggio 2016

La #CartaDellOnesta': dieci punti per eliminare la corruzione

La lotta alla corruzione è una delle priorità per l’Italia. E' un'esigenza delle persone comuni, un'istanza di popolo che il MoVimento 5 Stelle ha raccolto e ora presenta in Parlamento: ecco la carta dell’onestà

http://www.beppegrillo.it/movimento/parlamento/carta_onesta_v4.pdf


domenica 15 maggio 2016

Gazzetta dell'Adda del 14 maggio 2016 - Pagina Capriate San Gervasio

Lunedì, tutti in Municipio, si vota il Bilancio a Capriate
Lunedì si torna in Assise per discutere il Bilancio di previsione per l’anno in corso.
L’Approvazione del documento finanziario è probabilmente il punto più importante...



La casetta dell’acqua piace In tre anni erogati un milione di litri
Risale a soli tre anni la sua inaugurazione, eppure, ne è passata di acqua sotto i ponti della casetta, istituita da Hidrogest nella piazza del mercato.
Per la precisione: ben 1 milione di litri, suddivisi fra liscia e gassata...


A Capriate varato il progetto «Politiche giovanili 2.0» Ai ragazzi il compito di ripulire e ripiantumare i giardini
Indossando stivali, pettorina e guanti, nonché armati di sacchi e rastrelli, gli adolescenti si preparano a pulire e in seguito ripiantumare le aree verdi cittadine.
E lo faranno, quest'estate, sotto lo sguardo vigile degli Alpini, della Protezione civile, dell'Avis e degli uomini dell'Associazione risorse...


Ecco le Pulizie di primavera
Guanti e scope alla mano e giù in strada a pulire per rendere più accogliente la città. E' l'iniziativa promossa dal Comune e, in particolare dai Servizi Sociali, per ridare decoro alle vie, ai parchi e alle piazze...


Le auto d'epoca  sfilano domenica
Un appuntamento impedibile per gli amanti delle auto d'epoca. Domani mattina (domenica), infatti, nella suggestiva cornice del Parco Adda Nord il «Lancia Classic Team» ha organizzato, con il patrocinio del Comune...



Per chi volesse leggere gli articoli interamente può abbonarsi online, http://www.gazzettadelladda.it/,  oppure andare in edicola a comperare il giornale.



venerdì 13 maggio 2016

Consiglio Comunale del 16 maggio 2016


Il Ministero della difesa risparmierà 29 milioni di euro utilizzando LibreOffice

Come annunciato qualche tempo fa, il Ministero della Difesa Italiana ha abbandonato la suite proprietaria per la produttività e l'ufficio Microsoft Office in favore del progetto LibreOffice, soluzione rilasciata sotto licenza Open Source disponibile gratuitamente. Secondo le attuali stime, tale iniziativa dovrebbe portare al risparmio di una cifra compresa tra i 26 e i 29 milioni di euro entro i prossimi due anni.


Il Ministero della Difesa ha iniziato la migrazione dall'offerta commerciale della Casa di Redmond a quella libera e aperta della The Document Foundation verso la fine del 2015 e punta a portare LibreOffice su oltre 75.000 terminali (il 70% dei computer attualmente a disposizione del dicastero)  entro il 2017; le altre 25.000 dovrebbero poi aggiungersi entro il 2020. Ad affermarlo è stato il Generale Camillo Sileo, promotore dell'iniziativa.

Il report iniziale parlava di come la migrazione sarebbe dovuta essere completata entro il 2016, ci sono stati però alcuni piccoli ritardi. Ad oggi sarebbero stati migrate circa 5.000 workstation, più o meno il 5% del parco terminali interessato. Il Ministero starebbe inoltre lavorando in stratta collaborazione con LibreItalia per lo svolgimento di corsi di formazione sull'utilizzo della suite LibreOffice.

La migrazione fa parte del programma denominato "LibreDifesa", che segue il protocollo standard di migrazione stabilito dalla The Document Foundation. A questo progetto hanno già aderito altre nazioni europee tra le quali anche Francia, Regno Unito, Germania, Olanda e Spagna.

Via | Marius Nestor

sabato 7 maggio 2016

Gazzetta dell'Adda del 7 maggio 2016 - Pagina Capriate San Gervasio

Stop agli sprechi di cibo in mensa: va tutto ai bisognosi Sarà consegnato da un gruppo di volontari civici in appositi contenitori a nove famiglie meno abbienti che vivono in città
«Basta sprechi di cibo alla mensa scolastica, da lunedì quello che resta in pentola sarà distribuito a nove cittadini capriatesi che versano in condizioni di bisogno».
Lo ha annunciato venerdì sera, durante il Consiglio comunale, il primo cittadino Valeria Radaelli. Rivoluzione sulle abitudini alimentari degli scolari della scuola primaria...



Razziati i pneumatici da una «Fiat-500» E’ accaduto giovedì mattina in via Bizzarri davanti alla scuola dell’infanzia
Razzia di pneumatici nel parcheggio di via Bizzarri davanti alla scuola dell’infanzia.
E’ avvenuto giovedì mattina e la «vittima» dei ladri d’auto, che da tempo stanno imperversando nella zona (la scorsa settimana sono stati segnalati furti a Suisio, ndr) stavolta è stata una Fiat-500...


Realizza l’abito dei tuoi sogni Forbici e filo alla mano sotto la guida di Teresa Notarpietro
Stoffe, forbici e filo alla mano per realizzare abiti da sogno.
In città sono tutti pazzi per il corso di cucito. Proposte nell’autunno scorso, le lezioni tenute dalla sarta Teresa Notarpietro, organizzate dal Comune e dall’assessorato alla Cultura...


A Crespi d’Adda si celebra la «Berlino Decadence»
Un’opera di Brecht nella suggestiva cornice del Villaggio Operaio di Crespi.
Lo Studio artistico «Momart» di Eugenia Marini, sabato 21 maggio, presenterà l’opera di Bertold  Brecht e Kurt Weill «Berlino Decadence», un viaggio nella Germania tra le due guerre...


Coca negli accendini, presi Due albanesi spacciavano in una sala slot
Spacciavano vicino a un punto scommesse in città, nascondendo la droga negli accendini, ma i carabinieri li hanno scoperti e arrestati. Sono stati processati per direttissima gli albanesi...


La Tari si riduce per chi fa compostaggio e sale per i B&B
Novità nel regolamento per l'applicazione della componente Tari dell'Imposta unica comunale.
A darne conferma, durante il Consiglio comunale di venerdì, il sindaco Valeria Radaelli  in ottemperanza alla Legge di Stabilità relativa alle nuove norme sulla Green economy. Infatti, per quanto riguarda la raccolta differenziata ci sono incentivi economici a favore dei Comuni che la incrementano, riducendo la quantità dell’indifferenziato e avviano campagne di sensibilizzazione per la riduzione e il riciclo dei rifiuti...



Per chi volesse leggere gli articoli interamente può abbonarsi online, http://www.gazzettadelladda.it/,  oppure andare in edicola a comperare il giornale.

 
 

giovedì 5 maggio 2016

La giornata internazionale contro i DRM

Oggi è la giornata Internazionale contro il DRM: l'evento, giunto quest'anno alla decima edizione, è celebrato in tutto il mondo con incontri e iniziative.


Sebbene se ne parli sempre meno, il DRM è una realtà sempre più diffusa all'interno dei dispositivi che utilizziamo quotidianamente.

DRM sta per Digital Rights Management, ossia letteralmente Gestione dei Diritti Digitali. In altre parole, si tratta di tutti quegli accorgimenti hardware e software che i titolari dei diritti d'autore inseriscono sia nei dispositivi sia nei prodotti che acquistiamo per limitarne l'uso.

Esistono diverse forme di DRM. Per esempio: il Blu-ray appena acquistato non può essere copiato per via delle protezione, rendendo così impossibile fare una copia di backup? È una delle forme del DRM: le protezioni anticopia costringono gli utenti a comprare nuovamente un disco rovinato, dato che non è possibile copiarlo (almeno in teoria).

O ancora: il lettore multimediale si rifiuta di leggere certi dischi o certi file? Forse è colpa del DRM, che gli impone di riprodurre soltanto i contenuti che hanno un certo watermark.

Oppure: Amazon ha cancellato un libro regolarmente acquistato dal Kindle? Il DRM glielo consente.

Comportamenti come questi sono quelli che hanno spinto la Free Software Foundation (FSF) a lanciare lo slogan Defective By Design (Difettoso sin dal progetto): un prodotto che limita la libertà di chi lo acquista, impedendo di compiere certe azioni, è difettoso sin dalla sua concezione. Ciò è palesemente un male per tutti gli utenti, e da anni la FSF indice proteste volte all'eliminazione del DRM.

«DRM è software proprietario che impone restrizioni artificiali a ciò che puoi fare con i tuoi contenuti. È quello che ti impedisce di condividere una canzone, salvare uno streaming video o giocare a un videogioco da utente singolo non in rete. Limita la tua libertà di usare e condividere i contenuti!

La soluzione a a tutto ciò è il software libero e ricordati che la maggior parte delle tecnologie DRM sorvegliano ciò che fai con il tuo computer e a volte inviano anche i tuoi dati ai proprietari del software che stai utilizzando.


martedì 3 maggio 2016

TTIP: Greenpeace pubblica 240 pagine segrete: “Zero tutele su sicurezza e ambiente”

Greenpeace Olanda, svela il Ttip (Trattato transatlantico sul commercio e gli investimenti) e analizza tutte le 248 pagine dei documenti segreti del trattato e arriva alla conclusione che "chi ha cura delle questioni ambientali, del benessere degli animali, dei diritti dei lavoratori o della privacy su internet dovrebbe essere preoccupato per quel che c'è in questi documenti. Il Ttip, si svela per ciò che davvero è: un grande trasferimento di poteri democratici dai cittadini al grande business.

La paura è che in Europa cadano le tutele da ogm e carne trattata con ormoni e passi in secondo piano anche la protezione dell’ambiente. E le carte riportano scontri Usa-Ue sugli appalti e sulla difesa delle denominazione originale dei vini europei.

Leggi tutti i documenti su: https://ttip-leaks.org/

Il Movimento 5 Stelle  chiede al governo di fermare i negoziati e riferire in aula. “Il governo venga a riferire in Aula per aver tenuto parlamentari e cittadini italiani all’oscuro dei contenuti allarmanti del Ttip diffusi oggi – scrivono in una nota i deputati del Movimento 5 Stelle – Perché in Germania per i parlamentari tedeschi è stato possibile consultare il testo del Ttip mentre in Italia l’esecutivo non si è mai degnato di rispondere alle interrogazioni del M5s sull’apertura della sala di lettura e sulle relative modalità di accesso?”. Gli eletti del M5s rilanciano: “Chiediamo che il governo, oltre a riferire in Aula, d’ora in poi metta in campo al più presto tutte le azioni necessarie per fermare i negoziati“.


Sabato 7 maggio a Roma si terrà una manifestazione organizzata da Stop-Ttip Italia

A questo link tutti i dettagli per partecipare.