martedì 25 aprile 2017

OPEN SOURCE ✰✰✰✰✰ TOUR - Quinta tappa

CRESPI D'ADDA
 
La conoscenza deve essere gratuita per tutti.

Ne siamo convinti a Capriate San Gervasio che sabato 29 dalle 15.00 alle 19.00 saremo a Crespi d'Adda in Corso A. Manzoni 7 a spiegare perché è sempre preferibile l'uso del Software Libero. Non solo programmi gratuiti ma aperti, ognuno rilasciato con la sua ricetta per poterli leggere come sono stati scritti e per poter essere migliorati secondo le proprie esigenze, diventando noi stessi i proprietari, garantendo a tutti l'accesso ai dati nel lungo periodo senza incertezza presente e futura riguardo ai diritti legali o le specifiche tecniche (interoperabilità).

Basta pagare costosissimi programmi. In questo modo le scuole risparmierebbero migliaia di euro evitando l'acquisto di programmi proprietari coperti da licenza (es. Windows, Microsoft Office, Autocad. Photoshop...) e potrebbero fornire gratuitamente a tutti gli studenti alternative libere e gratuite dove nessuno sarebbe "costretto" a scaricare e usare programmi illegalmente. L'intero processo educativo va ripensato: non possiamo permetterci di perdere la creatività delle nuove generazioni che è un tesoro troppo prezioso.

Anche le amministrazioni dovrebbero essere libere da contratti che le vincolano al proprietario di un programma. I formati proprietari sono controllati e definiti da interessi privati (ed hanno, in genere, misure di restrizione o vincoli nell'utilizzo). Adottare formati aperti e liberi, per la diffusione e la conservazione dell’informazione sarebbe quindi un vantaggio e una garanzia di indipendenza.

Servono coraggio e iniziativa da parte di tutti, scuole e amministrazioni in primis, perché una strada diversa e libera è possibile.




sabato 22 aprile 2017

Gazzetta dell'Adda del 22 aprile 2017 - Pagina Capriate San Gervasio

FURTO
Ladri in azione: rubati i soldi della macchinetta del caffè. Il colpo, che ha fruttato pochi spiccioli, è stato messo a segno tra martedì e mercoledì
I malviventi hanno rotto una finestra e sono penetrati nei locali della biblioteca. Una volta all’interno di Villa Carminati, hanno forzato il distributore automatico di bevande calde e si sono impossessati dell’incasso delle fotocopie: 12 euro in contanti.

Anche questo potrebbe essere un segno dei tempi che cambiano.
Anni fa, i ladri prendevano di mira le banche, le gioiellerie, le auto di lusso, mentre oggi si accontentano degli spiccioli che trovano nelle macchinette del caffè.
E’ successo in città dove, a finire nel mirino dei malviventi, è stata la biblioteca comunale ospitata in Villa Carminati a San Gervasio.
Il furto è stato scoperto nella mattinata di mercoledì quando i bibliotecari si sono recati sul loro posto di lavoro...


GAZEBO
Sabato 29 aprile.
Pentastellati al Villaggio per il software libero.

Un gazebo per spiegare perché è sempre preferibile il software libero.
E’ quello che hanno in programma sabato 29 aprile dalle 15 alle 19 gli esponenti pentastellati che allestiranno un gazebo a Crespi in corso Manzoni...


IL CASO
Alcuni automobilisti hanno cercato di non far rilevare la targa passando sulla corsia di sinistra.

Ztl: «E’ inutile transitare dal varco “all’inglese”».
La furbizia italica non smette mai di stupire. E alcuni esempi di italico ingegno, anche se questa volta non hanno avuto l’esito sperato da chi li ha messi in campo, sono stati registrati a Crespi all’ingresso della Ztl che regola gli ingressi al Villaggio sito Unesco, la domenica dalle 14 alle 19, dalla primavera all’autunno.
Una zona a traffico limitato che, per la prima volta quest’anno, è monitorata da alcune telecamere specifiche per la lettura delle targhe. La segnalazione luminosa del varco attivo della Ztl è presente sul solo lato destro della strada e così qualcuno deve aver pensato che, transitando «all’inglese» percorrendo quindi la strada sulla corsia di sinistra...


CULTURA
La proposta è dell’assessore regionale Cristina Cappellini. L’esposizione rimarrà allestita fino a lunedì.
«La mostra fotografica sui siti Unesco diventi itinerante».

«Diventi itinerante la mostra “Metti in mostra la Lombardia”». La proposta è dell’assessore regionale alle Culture, Identità e Autonomie, Cristina Cappellini, che ha espresso il suo parere nel corso dell’inaugurazione della mostra avvenuta nei giorni scorsi.
La proposta dell’assessore regionale potrebbe interessare da vicino anche Capriate dal momento che la mostra fotografica «Metti in mostra la Lombardia» allestita fino a lunedì a Palazzo Lombardia, è una raccolta dei migliori venti scatti realizzati in uno dei dieci siti Unesco della Lombardia...


INIZIATIVA
Organizzata dai rappresentanti di classe quest’anno punta alle 500 presenze.
Una camminata per raccogliere fondi per le scuole.

Una camminata per sostenere la scuola.
E’ quello che hanno organizzato per domenica 30 aprile i rappresentanti di classe delle scuole elementari e medie della città.
L’evento, che è giunto alla sua terza edizione punta a raggiungere quota 500 presenze.
Una bella soddisfazione per una iniziativa come la «Camminata con gli amici di scuola» che era partita da una sola scuola e si è sviluppata anno dopo anno.
«Questo è il terzo anno - ha spiegato Simona Ferrari...


Per chi volesse leggere gli articoli interamente può abbonarsi online, http://www.gazzettadelladda.it/,  oppure andare in edicola a comperare il giornale.



giovedì 20 aprile 2017

OPEN SOURCE ✰✰✰✰✰ TOUR - Quarta tappa

CARAVAGGIO

Vi aspettiamo domenica dalla ore 9.00 alle 12.00 nella piazza della chiesa per la quarta tappa del tour con wifi gratuito a spiegare perché e sempre preferibile l'utilizzo del software libero.